Luke Donald: anche i migliori sbagliano..........

martedì 7 ottobre 2008

Semplice come uno swing perfetto

Non sono modesto. Almeno oggi.
Ma è stata una gara perfetta ed al tempo stesso semplice come uno swing perfetto.
Intendiamoci quelli che giocano a golf sanno benissimo che cosa è uno swing perfetto, per quelli che non lo sanno e ci dedicano qualche minuto io lo definisco con quel movimento armonico e coordinato che ha come momento topico un suono che il golfista comprende immediatamente come il suono che fa volare la palla con una parabola balistica e diritta oltre l’orizzonte e chiaramente diretta in quel punto che la tua mente ed i tuoi occhi hanno puntato qualche secondo prima di concentrare la stessa e tutto il corpo sull’obiettivo prescelto. Appunto uno swing perfetto.


Durante la settimana, tra mille impegni di lavoro, ogni tanto il pensiero era tornato al poco edificante risultato della gara di Asti, mi sembrava impossibile, ma quello che aveva giocato ero proprio io ed il campo, dove l’anno precedente avevo preso l’handicap e avevo registrato il mio migliore risultato di sempre un mese dopo, aveva sentenziato. Punto e basta.

Il fine settimana era cominciato nel migliore di modi, venerdì sera avevo ricevuto anche una telefonata con buone notizie, un piccolo regalo dopo una settimana lunga e faticosissima.
Sabato pomeriggio full immersion con una sessione di allenamento con il Maestro Carlos che da oggi definisco il “Guru” , si perché oltre a darmi non pochi consigli sul mio swing (che custodirò avidamente – non provate a chiedermeli), il “Guru” mi ha dato anche una bella strizzata e avvitata di cervello (a riguardo linkatevi al neo-link aggiunto a questo blog in basso a destra – Train Your Golf Brain - leggasi dott.Karl Morris); come già accaduto abbiamo poi finito, dopo due buche perfette giocate quasi al buio dopo il tramonto, con un'ottima birretta Nastro Azzurro, ovviamente prodotta a Padova, in Club House.

Domenica mattina, avrei dovuto giocare in coppia con il Presidente all’Ambrosiano, ma il Presidente è malato, ha la febbre e viene evidentemente giustificato per l’assenza.
Le Rovedine non ha più posto, le prenotazioni di gara sono chiuse.
Tolcinasco nella Coppa Commissione Sportiva 2008 invece ha ancora qualche posto, la fortuna vuole che io possa iscrivermi e giocare insieme all’amico Sergio “The Smoking Golfer”, un onore, infatti è ancora saldamente secondo in classifica nello Score d’Oro 2008.
Arrivo a Tolcinasco con grande anticipo, che bello per una volta non si corre. La giornata è bellissima, non ci crederete, ma sento di essere particolarmente ispirato.
Mi scaldo con qualche buon colpo in campo pratica, qualche approccio così così, ma non provo il putt.

12:48 si parte.
Il resto ve lo racconto in poche parole: autostima e positività al massimo. I colpi e le palle vanno dove penso e miro. Mi tengo lontano dai soliti pasticci e dalle mille trappole sparse nel percorso (un esempio finalmente SOLO due bunker presi in 18 buche!). Excalibur (si veda il post del 2 ottobre) è micidiale, i legni e soprattutto i ferri funzionano alla grande, gli approcci sono precisi e molto spesso entro il metro dalla buca, il putt ha qualche esitazione all’inizio, ma alla distanza viene fuori alla grande regalandomi un paio di par “salvati”.
Sergio mi marca, ma fino alla buca 15 per paura di rompere l’incantesimo si limita a registrare da ragioniere il computo dei miei colpi, ma vedo comunque sul suo viso una strana espressione che traduco in “ se sgarri qualcosa ti ammazzo, non mollare ! ”, con questo pensiero a testa bassa vado avanti, correndo sempre di più verso la palla per tirare il prossimo colpo.

Risultato: 98 colpi totali con 46 punti (44 colpi e 28 punti IN, 54 colpi e 18 punti OUT), 5 par, 4 bogey, 5 doppi bogey, 3 tripli bogey ed una sola X !
Il mio handicap si abbassa di 5,5 colpi da 32,8 a 27,3 ! (adesso arriva il difficile, ma ci penseremo dopo)

Primo 3° categoria, accedo di diritto anche alla Coppa Dei Campioni del prossimo 15 novembre.
Oggi non sono modesto e per qualche giorno sono il Campione !

6 commenti:

Il Presidente ha detto...

FANTASTICO !
In qualità di Presidente del Team Slice & Draw sono veramente felice ed orgoglioso per il magico risultato del nostro Vice Presidente. Devo dirlo: questa soddisfazione se la meritava proprio ! In cuor mio riservo anch'io un po' di soddisfazione per avergli consigliato il Guru Carlos che, a mio modesto giudizio, è il miglior coach che abbia mai incontrato ( preciso, chiaro, diretto, con Lui di tempo non se perde, anzi ! ).
27,3 il nuovo hcp del Vice Presidente, un bel balzo in avanti - forse nel golf è meglio dire indietro - che proietta l'amico Piffi in un mondo nuovo. Da oggi giocare sarà ancora più bello, e bisognerà darsi nuovi suggestivi obbiettivi ( per esempio scendere sotto i 25 ) che, ne sono certo, sono alla sua portata.
Onore al vincitore anche perchè, in un circolo prestigioso come Tolcinasco, un membro del Team Slice & Draw sarà per sempre inciso in una classifica ufficiale ( e che classifica !).
Da ultimo la speranza che, a breve, ci sia la possibilità - finalmente - di iscrivere il Team ad una gara a Squadre per vivere - come sempre - una indimenticabile giornata in compagnia.
Ancora complimenti al Vice Presidente.
Uno sportivo saluto a tutti.
Il Presidente

Sergio ha detto...

Io c'ero !!!
Ho il privilegio di poterlo dire .... l'essere stato testimone (nonchè notaio) di una tale performance mi riempie il cuore di gioia.
Già sul tee della 1, dallo sguardo di Michele (determinazione allo stato puro) era intuibile quello che sarebbe successo; nel proseguo della gara niente veniva lasciato al caso, la massima attenzione veniva dedicata a tutti i colpi anche ai put più banali.
Michele ostentava la sicurezza di chi sa cosa fare e come farlo ed allo stesso tempo l'umiltà di chi non vuole dare niente per scontato ed è consapevole che basta poco a rovinare una gara bellissima.
Una lieve flessione a partire dalla 15 non poteva compromettere uno score che aveva già raggiunto un punteggio stellare; mi verrebbe da dire "lo score dei record" ma potrebbe far pensare allo "scudetto dei record" e non voglio ..... l'Inter fu molto fortunata, Michele ha fatto tutto da solo.

Personalmente credo che questo risutato sia stato un "atto dovuto"; Michele era da tempo sotto osservazione da parte delle Questure di mezza Italia (su segnalazione delle autorità golfistiche) per utilizzo di hcp improprio e .... se avesse continuato a giocare con due colpi a buca prima o poi avrebbe trovato i carabinieri ad aspettarlo alla 18

Il prossimo fine settimana ci sarà un impegno importante a Tolcinasco (Coppa del Consiglio) che avrò l'onore di affrontare in squadra con Michele.
Spero di rivedere al tee di ogni buca gli stessi occhi di tigre che gli hanno consentito di conseguire uno score così prestigioso.
Sergio

Piffi il Golfista ha detto...

Ragazzi che parole ! Quale onore il Presidente e Sergio "The Smoking Golfer" (ancora saldamente al secondo posto dello Score d'oro 2008 di Tocinasco), hanno decretato insieme al risultato del campo il mio (spero) definitivo abbandono di hcp "improprio".
Così finalmente le Questure d'Italia faranno altro !
Non mi rimane che continuare su questa strada, il Guru Carlos me lo ha detto "è tutto nella tua capoccia.....".
Coppa del Consiglio di Tolcinasco arriviamo !
Un carissimo saluto a tutti, golfisti e non

Il Presidente ha detto...

Il Presidente, per motivi professionali, politici, tecnici (rifacimento del tetto dopo 500 anni !) e ... venatori è in partenza per la Val di Non (teatro della Prestigiosa Coppa la Triade !) e rientrerà domenica.
Mi preme però inviare un caloroso "in bocca al lupo" alla Coppia Piffi,il golfista e Sergio per la loro prossima partecipazione alla "Coppa del Consiglio" di Tolcinasco.
NON DELUDETEMI !
Un caloroso e sportivo saluto a tutti.
Il Presidente

Tiger ha detto...

E allora, Piffi, com'è andata la Coppa del Consiglio?
Tiger

Il Presidente ha detto...

Il Presidente, che è a conoscenza dello score di Piffi ( e del suo compagno ) potrebbe rispondere direttamente a Tiger ma - per correttezza - crede che dovrà essere lo stesso Piffi a farlo.
Posso solo augurarmi che in occasione della Finale della manifestazione Golf in Cantina 2008 - prevista per sabato 25 ottobre ad Asti - il Vice Presidente si migliori ...
Uno sportivo saluto a tutti.
Il Presidente