Luke Donald: anche i migliori sbagliano..........

Loading...

martedì 1 novembre 2011

Carlos Alberto Saikali

Vorrei ricordare un amico, il mio Maestro, il "guru".


Il ricordo è quello di tante ore di lezione, tante buche d’allenamento ed alcune PRO-AM fatte sempre alternando i segreti del gioco con quattro chiacchiere su mille argomenti e spesso scherzando come dei quindicenni.

Io, se non avessi incontrato Carlos nel 2008, starei ancora giocando un golf primitivo, senza strategia e senza alcuna tattica e con uno stile precario, rigido ed un po' casuale.

Mi ha trasformato e mi ha messo in condizione di prendermi qualche soddisfazione ed ancora due settimane fa, nonostante una situazione personale già drammatica, ha gioito con me, con uno scambio di SMS, dopo una bellissima gara ed un altro miglioramento di handicap.

Ci mancherà, ne sono sicuro, ma io penso che continuerò a vederlo spesso accanto a me in campo e nella vita, mentre mi ripete quello che devo fare per raggiungere nel migliore dei modi quell'obiettivo laggiù in fondo.

Ciao Carlos.

3 commenti:

Il Presidente ha detto...

Io non ho tutti i trascorsi del Vice Presidente maturati sul "campo" con Carlos ma ho comunque avuto il piacere di frequentarlo spesso e mi piace ricordare la grande passione e l'amore con il quale seguiva il nostro blog. Ci incontravamo spesso da Max e ogni volta voleva sapere tutto di noi e della nostra Coppa La Triade. Lo faceva con vera sincerità, si sentiva uno di noi. Perdiamo un'amico, un professionista ma credo soprattutto una persona perbene. Ci mancherai Carlos ma, da credente, sono certo che da lassù ci seguirai con lo stesso spirito e noi, sul campo, ti ricorderemo spesso. Ciao Carlos

Tiger ha detto...

Quando il Vice mi ha consigliato di rivolgermi
a te, non immaginavo che le nostre storie
avrebbero potuto intrecciarsi così come è
successo, diventare molto simili in un certo
momento, e con un epilogo, purtroppo,
così diverso.
Non dimenticherò mai i tuoi consigli sulle
strategie da adottare, anche se non sarò
mai capace di metterle in pratica.
Ma soprattutto non dimenticherò mai la tua
determinazione e la tua grinta nell'affrontare
la sfortuna che si è accanita con te.
Sei stato un grande uomo e un grande amico
che mi mancherà e che non dimenticherò mai.
Ciao Carlos

Tiger ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.