Luke Donald: anche i migliori sbagliano..........

Loading...

martedì 17 novembre 2009

Una piacevolissima sorpresa

Arrivo a Tolcinasco in una classica e quanto mai lombarda domenica di Novembre: cielo plumbeo, umidità da vendere, il campo è zuppo, persino i soliti pigroni devono oggi lasciare la "macchinetta" in carica, i cars oggi non sono ammessi altrimenti il carro attrezzi li deve andare a recuperare in campo, magari insieme ad un elicottero altrimenti si impantana anche lui.
Mi sono iscritto ad una gara che è fuori programma ma benvenuta, la Pilsner Urquell (lacrimuccia sul mio passato birrario!) ha organizzato una gara sulle 9 buche, che bello posso ancora sfidare il mio "ego agonistico" prima del letargo invernale.
Arrivo in tempo per provare qualche tiro in campo pratica, sabato scorso il Guru mi ha fatto concentrare sul mio downswing e sulle mie braccia/polsi e peso del corpo all'impatto con la palla ed ho l'impressione che qualcosa mi sia rimasto. Dopo l'ennesima esitazione prima di partire da casa ho rimesso in sacca l'amato/odiato driver delle TaylorMade, il mio "scorbutico" R7 460cc, togliendo dal servizio attivo il mitico "Excalibur".
Il mio TaylorMade è così tanto "scorbutico" che se la palla la prendi bene rischi di mandarla in buca diretta, ma se fai qualcosa male o è una palla nel "merdone" (quello che gli inglesi chiamano elegantemente rough alto) o chissàmmai dove sarà andata la mia palla. Anche lui oggi sembra meno "scorbutico".
Prima di andare sul tee della 1 Blu ho il tempo di saggiare anche il Green, è lento (come piace a me) ma non troppo, però anche qui sembra tutto a posto.

Andiamo, forza, cerchiamo di essere puntuali.

Si parte, giuro che penso che sia una gara solo per la coppa, cosa vuoi mai che si tenga conto di una gara di sole 9 buche per registrare miglioramenti o peggioramenti dell'handicap ?
L'"ego agonistico" comunque non molla, la settimana lavorativa ha avuto i soliti alti e bassi e oggi mi è rimasto un insolito bagaglio di grinta (la dovrei chiamare in un altro modo, ma ora faccio io l'inglese e rispetto l'etichetta), quindi anche se insieme ai compagni di gioco pensiamo che l'handicap non ce lo tocca nessuno, la gara è la gara.

Alla uno inizio subito con un par, driver bellissimo centro fairway, ferro 8 in green, due putt e buca. Urca, sembra facile.
Seguono un bogey, con uscita da un bunker in green ed un doppio bogey con ulteriore uscita dal bunker in green ed un solo colpo di putt. Ma allora sto giocando bene ? Il Guru ha ragione, la testa bisogna tenerla sul collo, shot by shot.
Che dire, seguono un bogey e altri due par consecutivi e poi ancora un bogey.

Mancano solo due buche ed ho già raccimolato 19 punti, la buca 8 blu però, come suo solito, mi da il benevenuto con una bella penalità (penso che un giorno al tee della 8 mi faranno un monumento alla "palla ignota"), non mi scoraggio rigioco il driver e questa volta la metto là in fondo, proprio in mezzo al fairway, e riesco a chiudere la buca con un doppio bogey ed altri due punti. Siamo a 21.

Siamo alla 9 blu, una delle mie preferite, penso sempre a come giocano i Professionisti, saltano il lago e con il secondo attaccano il green e magari infilano pure un birdie.
Il mio driver invece va sulla destra, non lunghissimo e dentro un bunker. Tiro fuori dalla sacca il mio vecchio rescue 3, la palla la impatto perfetta ed esce diritta e tesa arrivando a solo 50 metri dal green.
Approccio con l'AW, palla in green, due putts, buca e quarto bogey sullo score.

44 colpi (mia migliore prestazione su 9 buche), 24 punti, 1° posto di 2^ categoria, ma c'è anche una piacevolissima sorpresa: la gara è valida anche per l'handicap che passa da 23,4 a 21,0 !!!

Per chi non lo sapesse ecco perchè:


Roma, 23 febbraio 2009

Circolare n. 7


AI CIRCOLI DI GOLF
Affiliati e Aggregati
e p.c.
Consiglio Federale
Sysgolf
Coninet SpA
Presidenti dei Comitati Regionali
Delegati Regionali e Provinciali
Comitato Regole e Campionato e SZR
Comitato H&CR e SSZ



Oggetto: Validità Gare su 9 buche.



Il Consiglio Federale ha deliberato che a far data dal 1° aprile p.v. anche in Italia saranno considerati validi ai fini dell’Handicap risultati ottenuti in gare giocate su 9 buche, secondo quanto indicato nella Normativa EGA Handicap & Course Rating (Art 17.2) e nella Decisione 0903 del Comitato HCR in pari data (allegata alla presente).
Si ricorda in particolare:
  1. Che tali gare saranno valide per l’handicap a condizione che la lunghezza del campo misurato sulle 9 buche non sia inferiore a 1375 m, ed il campo non sia modificato temporaneamente di oltre 50m.
  2. Che gli score su 9 buche saranno validi ai fini dell’Handicap solamente per i giocatori con un Handicap esatto nelle categorie di Handicap 3,4 e 5 (quindi con Handicap esatto da 11,5 in su). I giocatori con Handicap esatto nelle categorie 1 e 2 (con Handicap fino ad 11,4) potranno prendere parte alla gara, vincere eventualmente premi ma il loro Score non sarà valido ai fini Handicap.
  3. Un giocatore può consegnare uno score valido su 9 buche solamente dopo aver effettuato un giro di sole 9 buche. Lo score NON può fare parte di uno score su 18 buche - neppure nel caso che una gara su 18 buche sia stata sospesa dopo 9 buche.
  4. Un giocatore può consegnare solamente uno e non più di uno score valido su 9 buche al giorno.
  5. Ai fini dell’Handicap, al punteggio Stableford ottenuto sulle 9 buche giocate vengono aggiunti 18 punti Stableford, ed il risultato così ottenuto verrà inserito sulla Scheda Storica del giocatore, identificando che si tratta di risultato su 9 buche.
  6. Al fine della variazione dell’Handicap si applicano per Score validi su 9 buche le seguenti Zone Neutre: Categoria di Handicap Zona Neutra ( P.ti Stableford) 3 35-36; 4 34-36;5 33-36 
  7. I giocatori NC che partecipano a gare su 9 buche potranno ottenere un Handicap Esatto EGA - come da art. 21 della normativa - consegnando un risultato valido su 9 buche (esclusi NP e NR). Per calcolare l’handicap esatto iniziale verrà utilizzato il miglior score Stableford consegnato, purchè ovviamente questo giustifichi un Handicap Esatto di 36,0.
Bene adesso lo sappiamo tutti.

Vi allego, con sommo piacere, foto dei premi ricevuti.


Ai lettori più attenti che scoveranno l'errore (vi assicuro che c'è ne chiaramente uno) e che invieranno una mail all'indirizzo info_coppalatriade@tiscali.it verrà data in omaggio una confezione di 3 palle della nOOOOOOOOOOOOOOOdle marcata Mister Golf (nostro encomiabile fornitore).

Un caro e sportivo saluto a tutti per una finale di stagione come il mio.

Il Vice Presidente
neo-hcp 21,0

ps Nella vita c'è chi scende e c'è chi sale.......a buon intenditor poche parole

Nessun commento: